Attività ed eventi nei dintorni dell'agriturismo

Cosa fare e vedere intorno a Bricherasio tra sport e cultura

Eventi, manifestazioni, luoghi storici e location per attività all'aperto


Un'ampio ventaglio di scelte per il divertimento di tutta la famiglia

L’Agriturismo Turina si colloca in una terra ricca di cultura, tradizioni ed eventi che animano i paesaggi circostanti, caratterizzati dalle bellissime Alpi e da colline e campi coltivati.
Nel nostro Agriturismo potrete vivere momenti di puro relax intervallati da momenti di svago, divertimento, sport e cultura. Gli appassionati di montagna possono dedicarsi agli sport come ciclismot (strada e MTB), trekking, kayak e arrampicata, mentre le famiglie possono vivere esperienze uniche insieme agli animali di ZOOM o dedicarsi all'arte visitando la città di Torino con i suoi edifici e musei storici.
Insomma, devi solo decidere come divertirti!

Attività sportive e avventura

Mountain bike, trekking, arrampicata, kayak e chi più ne ha più ne metta... Tantissime occasioni per vivere una vacanza all'insegna dell'attività fisica e godere dell'aria pulita di questa zona del Piemonte

SCOPRI

Luoghi e cose da visitare

Il Piemonte è conosciuto come regione ricca di storia, rappresentata soprattutto dalla famiglia dei Savoia. Visitare Torino e i suoi dintorni è il modo migliore per scoprire un mondo affascinante e grandioso, di cui non potrete che innamorarvi!

SCOPRI

Eventi, feste e manifestazioni

Qui non ci si annoia mai. Ogni periodo dell'anno è caratterizzato da eventi e fiere uniche, in cui si possono conoscere le tradizioni locali e anche i prodotti alimentari come frutta e verdura e i loro derivati che delizieranno il vostro palato!

SCOPRI

Escursioni e attività familiari

Gite e attività da fare con tutta la famiglia, ideali per bambini di tutte le età. La campagna è il luogo ideale per far passare ai propri figli giornate all'insegna del divertimento, conoscendo la natura e gli animali.

SCOPRI
parallax background

Ciclismo: Strada e MTB

La bicicletta è il mezzo ideale per scoprire il territorio che circonda Bricherasio. Con la bici da strada potrete percorrere alcune delle più famose salite del Giro d’Italia: Il Colle delle Finestre con il suo tratto sterrato, il Montoso, il Pian del Re ai piedi del Monviso, gli strappi di Pinerolo e la collina di Superga. Per i bikers della MTB esistono innumerevoli percorsi che si snodano dalle colline circostanti alle alte vette delle montagne su strade militari (Assietta, Barant, Cialancia, Vaccera) e alpeggi oltre i 2000m . Voglia di scoprire alcuni itinerari che due bike blogger, Bike Habits e Agenda degli Appunti, hanno scoperto insieme a noi?

Ecco i loro racconti:
Alla scoperta della Val Pellice tra bici, gastronomia e storia
Alla scoperta della Val Pellice in bicicletta ospiti di Agriturismo Turina

Trekking

Il modo migliore per scoprire le nostre montagne è quello di percorrerle a piedi, addentrandosi per le meravigliose valli e i sentieri boschivi. Le Alpi Cozie offrono scenari unici, tra pascoli, fortificazioni, rifugi alpini, laghi, fiumi e boschi. Mete imperdibili per gli amanti della natura!


Escursioni e trekking in Val Pellice


Conca del Pra (1732 m)

La conca del Pra è l’itinerario escursionistico per eccellenza della Val Pellice. La vista sul pianoro è davvero spettacolare. La conca pianeggiante è ampia e punteggiata da boschetti di Larici. Sui due lati si stagliano ripidi versanti boscosi, mentre il fondovalle è chiuso da una catena rocciosa di vette. Al Pra troverete il bel rifugio Willy Jervis e due piccoli agriturismi dove poter mangiare.


Comba dei Carbonieri (1753 m)

La Comba dei Carbonieri è una valle stretta e profonda, con dei meravigliosi boschi di Larici che rivestono i versanti fin quasi a quota 2.000 metri. Il vallone è percorso da un bellissimo torrente che nella parte bassa offre alcune piscine naturali circondate da enormi massi, luoghi ideali per prendere il sole e tentare un velocissimo tuffo rinfrescante. In quota si trovano alcuni alpeggi in cui si producono delle ottime tome di montagna ed è possibile trovare ristoro presso il Rifugio Barbara Lawrie.


Colle della Vaccera (1500m)

Il Colle della Vaccera è un valico delle Alpi Cozie che mette in comunicazione il comune di Angrogna in val Pellice con quello di Pramollo in val Chisone. Il valico si trova tra il monte Servin (1.756 m) e il monte Castelletto (1.512 m). La cresta che passa per il monte Castelletto si abbassa poi verso Prarostino; l’altra, dopo il monte Servin, sale al Grand Truc (2.366 m). Nei pressi del colle vi è un rifugio e un agriturismo.

Gite e escursioni in MTB, eBike e Trekking


In collaborazione con BNTAdventure potrete vivere esperienze uniche sulle montagne circostanti. Il Team BNTAdventure offre servizi di accompagnamento in e-bike/MTB e trekking con operatori outdoor qualificati.
Oltre ad occuparsi del noleggio e del trasporto delle biciclette, vi possono organizzare brevi e facili escursioni oppure gite in alta montagna.

Sito web:: www.bntadventure.it

Kayak, canoa e rafting


Sulle nostre montagne, grazie alla presenza di fiumi, torrenti e laghi, c’è la possibilità di praticare kayak, canoa e rafting a diversi livelli di difficoltà, per accontentare sia gli esperti sia i principianti.
Il Centro Free Flow di Francesco Salvato, facilmente raggiungibile dal nostro Agriturismo, rappresenta un ottimo punto di riferimento per poter praticare questa disciplina.

Sito web: www.freeflowkayak.it

Praticare tiro con l’arco


Il Casale di Marina è un centro sportivo dove potrai vivere una fantastica esperienza di tiro con l’arco. Qui infatti potrai usufruire di un campo di tiro allestito all’interno del bosco, con 24 piazzole percorribili attraverso sentieri segnalati e la presenza di sagome riproducenti animali nel loro ambiente naturale, per provare un’esperienza di tiro istintivo davvero unica e poterti così immedesimare nell’antica figura dell’arciere.

Sito web: www.ilcasaledimarina.com

Residenze Reali di Torino e del Piemonte


Cerchi un suggerimento per un weekend rilassante ma che ti dia la possibilità di far visita a luoghi traboccanti di cultura? Te lo dà l’Agriturismo Turina!

L’Agriturismo Turina può offrirti il relax che stavi cercando e in più si trova a pochissimi km da Torino, città sabauda ricca di storia e tradizioni tutte da scoprire. Dopo aver trascorso un dolce riposo in una delle nostre comode e graziosissime camere da letto, ti delizieremo con una ricca prima colazione per cominciare con il piede giusto e proseguire la tua giornata alla scoperta delle meraviglie torinesi.

Per maggiori informazioni: www.residenzereali.it

Prenota il tuo soggiorno nel nostro Agriturismo e approfittane per conoscere la Corte d’Italia!


Il Forte di Fenestrelle, la muraglia del Piemonte


Il Forte di Fenestrelle è costituito da tre complessi fortificati: il San Carlo, il Tre Denti e il Delle Valli, uniti da un tunnel al cui interno corre la scala coperta più lunga d’Europa, con ben 4.000 gradini. Possiede una superficie di 1.350.000 mq di compendio e una lunghezza di 3 Km distribuita su 650 m di dislivello.

Il Forte di Fenestrelle, o anche Fortezza di Fenestrelle, è un complesso fortificato eretto dal XVIII al XIX secolo a Fenestrelle, in Val Chisone (TO).
Per le sue dimensioni e il suo sviluppo lungo tutto il fianco sinistro della valle, la fortezza è anche detta la grande muraglia piemontese. Dal 1999 è diventata il simbolo della Provincia di Torino[1] e nel 2007 il World Monuments Fund l'ha inserita nella lista dei 100 siti storico-archeologici di rilevanza mondiale più a rischio (insieme ad altri 4 siti italiani).

Dopo un lungo periodo di abbandono, durato praticamente dal 1946 al 1990, è iniziato un progetto di recupero, tuttora in corso, che l'ha riaperta al turismo. Tra il 2011 ed il 2012 vi si sono recati più di 20.000 visitatori l'anno.

L’Associazione Progetto San Carlo propone diversi tipi di visite. Per ulteriori informazioni e prenotazioni: www.fortedifenestrelle.it


Sacra di San Michele in Val Susa


La Sacra di San Michele è un’antichissima abbazia costruita tra il 983 e il 987 sulla cima del monte Pirchiriano, a 40 km da Torino. Riconosciuto monumento simbolo della Regione Piemonte e anche il luogo che ha ispirato lo scrittore Umberto Eco per il best-seller Il nome della Rosa. Dall’alto dei suoi torrioni si possono ammirare il capoluogo piemontese e un panorama mozzafiato della Val di Susa. All’interno della Chiesa principale della Sacra, risalente al XII secolo, sono sepolti membri della famiglia reale di Casa Savoia.

Religione, storia, arte e cultura, alla Sacra di San Michele, si mostrano agli occhi di visitatori di ogni età con grande impatto e immediatezza.
Ci si gode anzitutto il percorso nel verde e, a mano a mano che si sale, lo splendido panorama e l’imponente massiccio della facciata.
Durante le visite speciali del primo sabato del mese si possono ammirare anche il museo del quotidiano che raccoglie oggetti d’uso di altri tempi, la biblioteca che conta circa 10.000 volumi, le antiche sale di Casa Savoia e, ancora, sepolcri, archi, portali e opere pittoriche da scoprire, accompagnati dai fedeli volontari.

Per tutte le informazioni o per prenotare una visita, consulta il sito: www.sacradisanmichele.com


Le Langhe e i suoi vini


Le Langhe sono un territorio del Piemonte situato tra le province di Cuneo e Asti, confinanti con l'Astesana, il Monferrato e il Roero.
Il 22 giugno 2014, durante la 38ª sessione del comitato UNESCO a Doha, le Langhe sono state ufficialmente incluse, assieme a Roero e Monferrato, nella lista dei beni del Patrimonio dell'Umanità.

Le Langhe sono anzitutto un importante centro di viticoltura e vinificazione, dove spiccano numerose varietà di vino (in larga parte soggette a certificazioni DOC e DOCG), quali Barolo, Nebbiolo, Barbaresco, Dolcetto d'Alba, Dolcetto di Dogliani, Barbera d'Alba, Pelaverga di Verduno.
Altrettanto celebre è il tartufo bianco di Alba, in onore del quale ogni anno vi si tiene una fiera internazionale.
Capillarmente diffusa è la coltivazione della nocciola Tonda Gentile delle Langhe, alla base peraltro di vari prodotti dell'impresa dolciaria Ferrero di Alba.
Numerosi sono anche i formaggi sottoposti a tutela DOP, primi fra tutti le Robiole di Roccaverano e di Murazzano.
La varietà sopra descritta ha favorito negli anni lo sviluppo del turismo enogastronomico.


Juventus Stadium a Torino


L'Allianz Stadium, noto anche come Juventus Stadium è un impianto calcistico di Torino, situato nei quartieri Vallette e Lucento, al confine con Venaria Reale. Di proprietà della società calcistica Juventus Football Club, è sede degli incontri interni della sua prima squadra dalla stagione 2011-2012. Sesto stadio italiano per capienza con 41 507 spettatori, nonché il primo del Piemonte, sorge sulla stessa area del preesistente e demolito stadio delle Alpi, di cui riutilizza parte delle strutture.
Prima struttura calcistica italiana priva di barriere architettoniche nonché primo impianto ecocompatibile al mondo, è uno dei quattro stadi italiani (assieme all'Olimpico di Roma, al Giuseppe Meazza di Milano e all'Olimpico Grande Torino di Torino) a rientrare nella categoria 4 UEFA.
Ritenuto tra gli impianti più avanzati a livello mondiale oltre che uno dei simboli architettonici della Torino contemporanea nonché tra i maggiori poli di attrazione turistica della città.


parallax background

TuttoMele Cavour


Ogni anno a novembre si svolge Tuttomele, l’evento autunnale che da 38 anni richiama a Cavour migliaia di visitatori.
Una vasta mostra mercato di frutticoltura, gastronomia e artigianato, con tanti stand, spettacoli e ristoranti che propongono menù solo a base di mele.
Incredibile la vastità di qualità e quantità di mele esposte provenienti da tutto il mondo!

A soli 9 chilometri dall’Agriturismo, il centro di Cavour è una meta interessante per respirare l’atmosfera autunnale, magari passeggiando lungo uno dei sentieri della Rocca di Cavour, situata nell’omonimo Parco Provinciale e considerata “Sito di Interesse Comunitario” da dove si ammira un panorama a 360° sulla cerchia alpina e la pianura padana.

Prenota il tuo soggiorno presso l’Agriturismo Turina in occasione della manifestazione: ci troviamo a circa 5 minuti da Cavour, e siamo la perfetta alternativa per una vacanza tra natura e tradizione. A pochi passi da splendide vallate alpine, potrai godere della ricca manifestazione e trascorrere qualche giorno in più alla scoperta del nostro territorio.

L’ingresso a Tuttomele è gratuito.
Orario: sabato, domenica e martedì dalle ore 10 alle ore 23. Altri giorni dalle ore 15 alle ore 23.
Per informazioni visitate il sito di Tuttomele.


Giro d'Italia


BRICHERASIO è stato protagonista in numerose edizioni del Giro D’Italia

Nel 2019 Bricherasio si è vestito di Rosa per l’arrivo del 102° Giro d’Italia, per celebrare il passaggio in città della più importante gara ciclistica nazionale, tra le più prestigiose di tutto il mondo. A pochi km da Pinerolo, ormai posto tappa fisso del Giro d’Italia e in alcuni casi del Tour de France, Bricherasio si trova in un territorio ricco di opportunità per praticare il ciclismo a tutti i livelli.


La rievocazione della Maschera di Ferro


A Pinerolo, a pochi minuti da Bricherasio, si tiene tutti gli anni in autunno la rievocazione storica della Maschera di Ferro, coinvolgendo emotivamente con uno spettacolo straordinario tutti i visitatori e i turisti, che affollano strade e piazze della cittadina piemontese.
Chi sarà mai stato l'uomo che si celava, suo malgrado, dietro una maschera di ferro? Secoli e secoli di storia non hanno risolto uno dei grandi misteri lasciati in eredità ai posteri e non penserete certo di scoprirlo qui a Pinerolo. L'unica certezza è che sia stato un persona talmente importante che, il Sovrano francese Luigi XIV “Re Sole” non ebbe la forza di farlo decapitare.
Per tutte le informazioni, visita il sito mascheradiferro.net

Bioparco ZOOM per adulti e bambini


Agriturismo Turina è a soli 20km da Zoom, un fantastico bioparco dove potrai sfruttare un’occasione imperdibile: vedere da vicino oltre 400 specie di animali, ospitati in habitat progettati per riprodurre perfettamente il loro ambiente naturale!

Tra gli animali ospitati nel parco: giraffe, ippopotami, pinguini, tigri, tartarughe giganti, lontre, lemuri, uccelli rapaci, e tanti altri ancora! Potrai ascoltare le interessanti informazioni fornite dai biologi del parco e vivere fantastiche esperienze a contatto diretto con gli animali, nutrendo le giraffe e gli animali della fattoria oppure accarezzando le tartarughe giganti.

E per l’estate, quando il caldo si fa sentire, perché non fare un tuffo nella bellissima piscina del Parco? Riproduce una vera e propria spiaggia esotica e soprattutto si affaccia all’acquario dei pinguini, che è possibile osservare da un vetro che separa le due vasche, dandoti la possibilità di nuotare proprio accanto a questi simpatici animali!

Preparati a vivere queste meravigliose avventure! Approfittane, il Parco è a soli 20 minuti dall’Agriturismo, in Str. Piscina, 36, a Cumiana (Torino).


Scuola di addestramento cani La Maschera di Ferro


Dal 1990 allevamento e addestramento di cani Pastore Belga Malinois linee da competizione. Oltre 70 partecipazioni ai Campionati Europei e Mondiali Addestramento. Dal 1994 al 2004 vincitori del trofeo di allevamento ENCI - Prove - Riconosciuto ENCI/FCI

Sito web: http://www.mascheradiferro.com/

parallax background

Seguici sui social e prenota la tua vacanza



PRENOTA 335 591 5661
Italiano